Piante succulente (impropriamente, piante grasse) vengono chiamate quelle piante dotate di particolari tessuti "succulenti", i parenchimi acquiferi, tramite i quali possono immagazzinare grandi quantità di acqua.

L'acqua assorbita durante i periodi di pioggia viene amministrata sapientemente, durante i periodi di siccità, migrando ad ogni distretto dell'organismo della pianta che la richieda. Per la presenza del tessuto succulento, foglie, fusti e radici di queste piante diventano carnosi e ingrossati, assumendo - a seconda del tipo - forme tipiche quali quelle sferiche, colonnari, a rosetta, appiattite ecc.

Le succulente sono spesso indicate, erroneamente, col termine generico di 'Cactus', che in realtà si riferisce ad una determinata famiglia di tali piante, tutte originarie delle Americhe. Mentre quasi tutti i cactus sono succulente, non tutte le succulente sono cactus.

Prima comprendeva circa 1000 specie di piante succulente, poi è stato diviso in altri generi tra cui Aptenia, Carporotus, Conophytum, Disphyma, Delosperma, Dorotheanthus, Drosanthemum, Erepsia, Lampranthus. Tutte le specie appartenenti a Mesembryanthemum presentano fiori a capolino, simili alle margherite, variamente colorati, che sbocciano solo in pieno sole. I fusti e le foglie invece sono diversi a seconda delle specie, ma contengono tutti una linfa vischiosa.

No. Essendo piante  rustiche resistono facilmente all'attacco di parassiti. Alcune specie, in luoghi poco ventilati, possono essere attaccate dalla cocciniglia (malattia delle piante provocata da insetti che perforano la lamina fogliare o i fusti giovani e si nutrono della linfa in essi contenuta, ricca di zuccheri) e vanno curate con semplici spruzzate di olio minerale reperibile in una qualsiasi farmagricola.

Bisogna innaffiarle il minimo indispensabile; trattasi  infatti di piante succulente che  si approviggionano dell'acqua di cui hanno bisogno dall'interno delle foglie. E' consigliabile in ogni caso  fare asciugare bene il terriccio prima di innaffiarle nuovamente.

Hanno bisogno di un substrato drenato che non favorisca ristagni d'acqua, non acido, quindi basico o calcareo.

La quasi totalità della nostra produzione fiorisce in primavera per 3 o 4 mesi, eccezion fatta per alcuni generi:

  • CHEPHALOPHYLLUM fioritura invernale;
  • MALEPHORA, DELOSPERMA, TRICHODIADEMA fioritura estiva;
  • GLOTTIPHYLLUM e alcune specie di LAMPRANTHUS in fiore tutto l'anno;

che tengono conto della longitudine. I periodi di fioritura vengono anticipati o ritardati in base alle temperature e alle condizioni meteorologiche.

La maggior parte delle piante da noi prodotte tollerano anche grandi escursioni termiche (dai -7°C ai +40°C.) Se dovessero verificarsi gelature non è il caso di allarmarsi, sono infatti  piante che, hanno una incredibile e sorprendente capacità di rivitalizzarsi anche a seguito di  danni notevoli.

Si, sono tutte perenni. Ci sono, in particolare, un paio di specie di Sedum che si proteggono dalle basse temperature eliminando la parte aerea con l'arrivo dei primi freddi per poi germogliare nuovamente in primavera.

L' azienda vivaistica Santo Stefano da oltre quindici anni presente sul mercato, nel corso del tempo ha sempre più qualificato e diversificato le proprie tecniche di semina e produzione di piante grasse in particolar modo di piante succulente, avvalendosi di uomini e mezzi al passo con i tempi ottenendo risultati e riconoscimenti assolutamente impensati. Non chiamateli mesembriantemi non è solo lo slogan che caratterizza la nostra azienda, ma è la mission per la quale ogni giorno siamo invogliati a fare di più e meglio. Solitamente il termine "mesembriantemi" viene erroneamente utilizzato per indicare tutte quelle piante succulente i cui fiori, dai colori vivaci e brillanti, sbocciano alla luce del sole; volgarmente dette amanti del sole o piante del sole, in realtà  è la Mesembryanthemoides è solo una delle cinque sottofamiglie (oltre alla Ruschioidea, Aizooidea, Sesuvioidea, Tetragonioidea) che compongono la famiglia delle Aizoaceae. Noi dell''azienda Vivai Santo Stefano ci impegniamo nella produzione di piante succulente e ornamentali da ambiente arido, con pochissime pretese dal punto di vista della manutenzione, ideali in qualsiasi situazione anche per quelle difficili dal punto di vista dell'' approvvigionamento idrico. Questo permette la realizzazione di giardini sempre verdi perenni sia per interni che per esterni, balconi, fioriere, terrazzi, tombe, rocciati, svincoli e rondò stradali, tappezzamento dune e scarpate, addobbi esterni, giardini verticali, dando loro tono e colore in ogni periodo dell''anno.

L'azienda dislocata in due sedi, entrambe a Monopoli (Bari), nelle quali si svolge l''intero processo produttivo di tutte quelle piante adatte alla composizione di un giardino, per una superficie complessiva di circa 37.000 metri quadri, di cui 5.000 coperti da serre. Il punto di forza dell''azienda vivai Santo Stefano è¨ l'assortimento delle nostre coltivazioni; produciamo infatti un centinaio di varietà appartenenti non solo al genere delle Aizoaceae, ma anche delle Crassulaceae e Liliaceae, delle quali 80 attualmente disponibili sul mercato. Le restanti sono in fase di osservazione, infatti prima della commercializzazione, ne constatiamo l'adattabilità  Â al nostro territorio.

Da sempre siamo soliti distinguerci per la ricerca di nuove varietà . Vogliamo, amiamo proporci e fornire all''utenza prodotti nuovi, mai banali, in grado di soddisfare le richieste più disparate, dal garden center al collezionista di piante e fiori, dall'architetto paesaggista all''amatore.

Dal 2009, contrariamente al passato quando distribuivamo solo sul mercato all'' ingrosso, abbiamo deciso di proporci sul mercato in contesti diversi da quelli passati, partecipando alle fiere più importanti ed agli eventi più rappresentativi del settore dove abbiamo sorpreso piacevolmente e innovativamente sia gli amatori che i fini conoscitori del nostro settore.

Vivai Santo Stefano, specialisti in Mesembriantemi

Per raggiungere LE AMANTI DEL SOLE dovrete seguire le indicazioni per l' Azienda vivaistica "Santo Stefano" di Monopoli - Bari.

Venendo da Bari percorrere la S.S. 16 direzione Lecce uscita Castellana Grotte direzione Castellana. Dopo circa 2 km troverete sulla vostra sinistra l''azienda.

E'' possibile anche raggiungerci per tutti quei clienti o visitatori provenienti da fuori regione attraversi gli scali aeroportuali di Bari e/o Brindisi

 

Free Joomla! template by L.THEME